Il grande dibattito – Blogger vs WordPress

Vuoi iniziare un blog? Condividere le tue storie, ricette e foto con il mondo? Ottimo!

Ma… da dove cominciare?

Scegli una piattaforma!

Senza diventare troppo nerd, una piattaforma non è altro che “Il software utilizzato per creare il blog e gestire i contenuti del tuo blog“. Le piattaforme differiscono per struttura, capacità e opzioni di personalizzazione per il tuo blog.

Ci sono un sacco di ottimi software fatti e finiti, ma due piattaforme software open source (gratuite!) sono davvero impareggiabili: Blogger e WordPress.

Ecco alcune differenze chiave tra i due:

  1. Blogger è una piattaforma di blogging più rigorosa che non offre molte funzionalità multimediali. WordPress offre una gestione completa dei contenuti per il tuo sito Web, che includa o meno un blog, avrai a disposizione gallerie e altri contenuti multimediali su WordPress. Per non parlare delle migliaia di plugin disponibili per aggiungere ancora più funzionalità al tuo blog.
  2. Blogger è facile da configurare. Chiunque nel mondo può visitare blogger.com e avere un blog all’indirizzo www.tuonome.blogspot.com impostato in poco tempo. Forse è per questo che è così popolare. WordPress richiede un po’ più di lavoro. Certo, puoi iscriverti a un blog www.tuonome.wordpress.com su wordpress.com ma non sei in grado di avere tutte le opzioni di personalizzazione che desideri. La creazione di un blog wordpress self-hosted (il mio consiglio) richiede un po’ più di lavoro per la preparazione iniziale, compresi gli acquisti e un dominio.
  3. Blogger è governato da Google. Quando Google apporta un cambiamento di codice o di stile alla piattaforma Blogger, il tuo sito si aggiornerà automaticamente per includere queste modifiche, che tu lo voglia o meno. WordPress è libero e gratuito. Ti permette di aggiornare la tua versione di wordpress non appena i programmatori implementano le modifiche, ma non sei obbligato, il che significa che non ci sono cambiamenti a sorpresa sul tuo blog.
  4. La curva di apprendimento. Qui è dove molte persone diranno che Blogger è più facile da imparare. Forse… ma ancora una volta, è perché non offre tante opzioni come WordPress. Alla fine, ogni volta che impari qualcosa di nuovo, ci sarà una curva di apprendimento.

Ok tutte queste informazioni, ma adesso?

Questi sono i miei consigli. La scelta della piattaforma più adatta a te dipende da cosa vuoi che faccia il tuo sito.

Se sei un blogger principiante e desideri utilizzare il tuo sito principalmente per i blog, avere follower, ecc. Blogger è il percorso che fa per te.

Se sei un piccolo imprenditore, fotografo o persona che utilizzerà il blog anche come sito web e lo vorresti costruire nel tempo, incorporare funzionalità aggiuntive, gallerie, cursori, moduli di contatto, plug-in di ricette, SEO plugin e tanto altro, WordPress è la tua scelta.

(Disclaimer: sono un po’ di parte su questo, lo puoi pesare benissimo. Molti grandi designer hanno discusso questo problema. Tuttavia, non c’è davvero alcun dibattito.Wordpress ha continuato a migliorarsi sempre di più nel tempo, ha un favoloso team di supporto ed è, ovviamente, la piattaforma su cui preferisco lavorare. Questo non vuol dire che Blogger non abbia il suo posto.)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: